FRAMMENTI

Gli esiti attuali, grandi tele bianche delimitate da sottili cornici con angoli stondati, lasciano intravvedere lettere nuove, numeri, parole o frasi realizzate mediante caratteri tipografici intrisi di soluzioni cromatiche. Si leggono come personalissime “tavole parolibere”, giocate intorno a studiati nuclei di senso e di significato. Incontriamo il colore che risuona come una voce nell’immobilità del bianco accecante, spazio cosmico finalmente conquistato, esplicita affermazione di non dover più gravitare intorno a qualcuno o a qualcosa ma di essere campo gravitazionale di se stessi. Ci pare che Luciano De Nicolo, in questa fase, incontri quella che Malevich chiamava “sonorità dell’opera d’arte”, intendendo il suono-colore come silenzio, come invisibile, come bidimensionalità lontana da ogni fisicità. L’opera, novella icona laica priva di tensioni, costrizioni e fenomeni, diventa essenza e manifestazione suprema di libertà, vuoto denso di chi, consapevolmente, ha lasciato fuori, in un altrove, qualsiasi peso, volume e prospettiva.

2019
Lorena Gava


Risalendo alle sorgenti comuni di pittura e scrittura, in quest’ultima frontiera della sua ricerca De Nicolo dà vita a una sorta di abbecedario visuale nel quale va formulando nuclei di pensiero che si avvertono come intimamente vissuti. In tale prospezione appaiono esem- plari sia il dittico autobiografico che allude, non senza ironia, al suo congedo dalla figurazione - «Non / So dipingere una farfalla» - sia il poetico e pregnante «Sogno, so» che, in tema di conoscenza onirica, allunga la sua consonanza con la rilettura di Microfilm del grande conterraneo Andrea Zanzotto. Una volta accostate, queste tele si offrono come frammenti di un discorso silenzioso con cui De Nicolo compone un personale e sublime sillabario di pensieri visivi capace di oltrepassare, per suggestione empatica, la dimensione individuale irrorando lo sguardo con echi di senso non circoscritti al proprio singolare idioma.

2019
Luciano De Giusti

Abecedario

2015
olio su tela
cm. 80x90

GALLERIA FOTO

Abecedario

2015
olio su tela
cm. 70x90

GALLERIA FOTO

Foglio di diario

"a Giò"
2017
olio su tela
cm. 80x90

GALLERIA FOTO

Segno

"a Luciano De Giusti"
2017
olio su tela
cm. 80x90

GALLERIA FOTO

Scarabocchio

2018
olio su tela
cm. 100x100

GALLERIA FOTO

Foglio di diario

"Omaggio a te"
2018
olio su tela
cm. 80x90

GALLERIA FOTO

Omaggio a Beckett

2018
olio su tela
cm. 90x100

GALLERIA FOTO

Foglio di diario

"Omaggio a Sara"
2019
olio su tela
cm. 90x95

GALLERIA FOTO